Senza categoria

Capsule compatibili nespresso ricaricabili: ne vale la pena?

Capsule compatibili nespresso ricaricabili: ne vale la pena?

CAPSULE RIUTILIZZABILI:

Le capsule  riutilizzabili o ricaricabili sono completamente diverse da quelle che normalmente acquistiamo, e hanno i loro vantaggi e svantaggi, in quanto ogni prodotto, nella maggior parte dei casi, rappresenta il massimo risparmio possibile tra tutte le opzioni. Questo perché le capsule compatibili Nespresso sono costituite solo dal contenitore dove si colloca il caffè, in modo da poter decidere quale caffè utilizzare e acquistare, che sarà sempre molto più conveniente rispetto alla tradizionale capsule usa e getta.
Ma tutto questo è accompagnato da un prezzo decisamente più alto, e questo perché, anche se la differenza di prezzo è un po’, molte persone preferiscono continuare con capsule usa e getta o monouso per la facilità d’ uso, dal momento che basta inserirle nella macchina del caffè, premere un pulsante, e voila! Caffè pronto.

Con i riutilizzabili questo non è vero, visto che bisogna riempirli e cambiare il caffè all’ interno ogni volta che si vuole fare una tazza, il che lo rende non molto diverso dalle tradizionali caffettiere italiane.
Molte persone dicono anche che queste capsule non hanno lo stesso sapore delle capsule originali o monouso, che il gusto è molto leggero, ma questo è solo una questione di pratica per avere la miscela perfetta, nelle giuste proporzioni all’ interno della capsula per ottenere il miglior caffè.

Ecco alcuni suggerimenti utili:

Utilizzate caffè forte e finemente macinato, più è spesso il caffè, meno superficie sarà a contatto con l’ acqua calda, in modo da assorbire meno sapore, così cercare il caffè più fine e più macinato nel vostro super.
Non lasciate il caffè sciolto all’ interno della capsula, rendetelo molto compatto, premendolo contro il fondo, in questo modo sarete in grado non solo di includervi più caffè, ma di rallentare il passaggio dell’ acqua, per essere più solidificati, ottenendo un caffè più saporito.
Tuttavia, non tutto è male per capsule compatibili riutilizzabili, perché sono le più rispettose dell’ ambiente di tutti, non producono rifiuti diversi dal caffè che è già stato usato, che è biodegradabile e non produce alcun danno, rispetto alle centinaia di capsule vuote che si produrrebbe ogni anno con capsule monouso, è un grande miglioramento.
E c’ è sempre il fattore umano, naturalmente, è vero che queste capsule non sono così facili da usare, ma una volta che si ottiene l’ appendere di esso si può fare un ottimo caffè e non c’ è bisogno di dipendere da qualsiasi marca.
Se vuoi un caffè più forte, non devi comprare un sapore a parte, basta aggiungere un po’ di più al miscuglio o compattare di più, e se ti piace sperimentare cose nuove come cioccolatini o tè, sei nella tua libertà di farlo, dopo tutto, tu sei quello che decide con le capsule riutilizzabili.

ZeusPod: Questa è la prima capsula ricaricabile della nostra lista, è compatibile con qualsiasi macchina Nespresso prodotta a partire dal 2010, le capsule sono di alta qualità, con ottime lavorazioni e i migliori materiali.
E’ realizzato con filtri per caffè in acciaio inox, sia nel coperchio che nella base, questo li rende molto resistenti nel tempo, tuttavia sono certificati solo per produrre fino a 30 tazze di caffè.
Tuttavia, se li trattiamo con cura siamo sicuri che dureranno molto più a lungo, e se questo non è sufficiente, la confezione non include più di 10 capsule, quindi almeno 300 tazze di caffè si dovrebbe essere in grado di fare senza problemi.
Tuttavia, alcuni clienti si sono lamentati che non erano troppo bravi, non nella loro qualità ma per il caffè che producevano, molti dicevano che non amavano il caffè perché era troppo morbido, ma se seguite i consigli che vi abbiamo dato nella sezione precedente, non dovreste avere questi problemi.

Sembra che la “guerra” del mercato delle capsule compatibili iniziata il 2010 con le capsule ricaricabili Nespresso, continui anche oggi. Se a quel punto i pionieri erano le Capsule Ne-Cap compatibili per le macchine da caffè Nespresso, ora troviamo una separazione all’interno del gruppo Nestlé, che ha iniziato la vendita di “ Emocup “, capsule riutilizzabili vuote e compatibile con le macchine da caffè Dolce Gusto

 capsule ricaricabili nespresso

Dolce Gusto Emocup capsule ricaricabili

Come con il Ne-Cap, la nuova “Emocup” per Dolce Gusto è ] prodotto dalla società cinese Emohome e sono venduti esclusivamente online dal novembre dell’anno scorso, anche se sembra che sia vicino a raggiungere un accordo in modo che possano acquistare cibo Tradizionalmente attraverso la catena Consum

È davvero proficuo acquistare capsule ricaricabili?

Apparentemente la prima cosa è il prezzo, e confrontando a prima vista il prezzo di una capsula originale Dolce Gusto, con una batteria ricaricabile potremmo dire che Sì.

Ma lo svantaggio è quando nel nostro stesso palato sentiamo la spiacevole sensazione di prendere qualcosa che meno un autentico caffè espresso o una buona infusione sembra nient’altro, per non dire fastidio che suppone di acquistare il caffè adatto riempire e premere la macinatura fino a trovare con un risultato il meno accettabile.

Tentativi di screditare il caffè a Capsule

Ma lo sappiamo già nel mondo degli affari, e in concreto nel mercato orientale, sembra che tutto vada per ridurre i prezzi e fare concorrenza sleale. Forse l’idea e il concetto possono essere ben accolti, ma dobbiamo anche fermarci a pensare agli inconvenienti.

Ricordiamo che una storia circolata qualche tempo fa che faceva finta di arrecare molti danni ai produttori di caffè incapsulato e non era un altro che consumare questo tipo di bevanda aumentava il rischio di soffrire di cancro e che era fortemente negato.

Bene, cosa penseremmo allora della bassa qualità più che la dimostrazione di tutti e ciascuno dei prodotti che vengono da noi? del mercato orientale? Compensa davvero l’amante dell’espresso autentico, delle infusioni o delle bevande al cioccolato un piccolo risparmio?

A nostro avviso, né la qualità, né la varietà, né il comfort, né il risultato in tazza per il finale saranno uguali che otterremo l’acquisto delle capsule originali ma il cliente è molto libero di provare questo sistema.

Dettagli specifici della “Emocup”

Come sappiamo, queste capsule ricaricabili possono essere utilizzate fino a cinquanta volte ( dati inaffidabili) e possono essere acquistati in confezioni di 3 unità al prezzo di € 22,95, € 7 per unità, rispetto a € 4,35 per un caffè espresso appena fatto

Poco altro ci viene detto sul sito web dove possono essere acquistati, e ciò che è chiaro che oltre a screditare i produttori di capsule originali, poche garanzie ci danno un buon risultato per la coppa e la nostra economia. Meno speriamo che non danneggi il sistema delle nostre macchine da caffè monodose dal momento che non ci darebbero nemmeno una risposta in questo caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *