Senza categoria

Tazzine di caffè e diabete

Quanto caffè può bere una persona con diabete? 1 a 2 tazzine di caffè massimo sarebbe la raccomandazione ideale per le persone con diabete.

Caffè e diabete, un rapporto buono o cattivo? I membri della famiglia e le persone con diabete mellito chiedo, che tipo di caffè può una bevanda diabetica, posso avere il caffè con il diabete, qual è il miglior caffè per le persone con diabete, o che tipo di caffè può una bevanda diabetica? Abbiamo le risposte per voi.

Secondo la Biblioteca Digitale di Medicina Tradizionale Messicana dell’Università Nazionale Autonoma del Messico (UNAM), la maggior parte degli effetti che il caffè produce sul corpo sono attraverso la bevanda ottenuta dal seme (infusione).

Consigliamo: 6 bevande pericolose per diabetici

A questo proposito, l’articolo “Effetti del caffè sul diabete mellito di tipo 2” pubblicato su Nutrition mostra una rassegna di prove che documentano gli effetti del caffè sul diabete, i suoi effetti sulla tolleranza al glucosio, la resistenza, la secrezione e la sensibilità all’insulina, l’assorbimento del glucosio e il metabolismo del glucosio.
Caffè e diabete: caffè per diabete?

È stato riscontrato che il consumo di caffè ha effetti protettivi sul diabete mellito di tipo 2.

Questa ricerca conclude che raccomandare il caffè ai pazienti diabetici non può essere un suggerimento generale; le raccomandazioni dovrebbero essere particolari e individualizzate in considerazione dei diversi trattamenti, sintomi e stadi della malattia.

Tuttavia, la Federazione Messicana del Diabete A.C. (FMD), si riferisce al fatto che l’eccessiva caffeina può ridurre la sensibilità all’insulina, producendo così un aumento della glicemia per effetto di due ormoni: il glucagone e l’adrenalina, che favoriscono la secrezione del glucosio immagazzinato nel fegato.

Pertanto, WDF suggerisce che le persone con diabete di tipo 2 mellito limitare il consumo di caffè.

L’assunzione massima giornaliera di caffeina è inferiore all’equivalente di 4 tazze; un massimo di 1-2 tazze sarebbe una raccomandazione ideale per le persone con diabete.

Una tazza con una capacità di 240 millilitri di caffè normale contiene da 80 a 175 milligrammi di caffeina.

Ti suggeriamo: Ti alleni e non perdi peso?

Con il latte? Se si aggiungono panna o latte, a questa bevanda vengono aggiunti carboidrati che influirebbero sul livello di glucosio nel sangue, quindi non è consigliabile.

Nonostante i suoi comprovati effetti protettivi e l’importanza di un consumo moderato, in alcuni casi il consumo di caffè da parte dei pazienti affetti da diabete mellito è proibito;

Pertanto, è importante consultare sempre uno specialista che valuti i propri consigli in modo particolare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *